Italian English

ARGOMENTO: mia moglie e Frank (io cornuto)

mia moglie e Frank (io cornuto) 4 Anni 6 Mesi fa #32602

  • dickdick62
  • Avatar di dickdick62
  • OFFLINE
  • More Details
    • Messaggi:2
    • Ringraziamenti ricevuti1
    • Karma: 0
Una notte,durante un sogno erotico dove ero sottomesso ai piedi di mia cognata

thailandese,moglie di suo fratello (carinissima peraltro),ho avuto la sfortuna di sborrare

e di nominarla mentre godevo
Il mattino seguente,mia moglie,incazzatissima,mi disse:" Vieni qua,porco"!!!.Dovrai

accontentarti di quello che ti farò,perchè o prima o poi vedrai il mio vero amore

Frank.Così impari a fartela con Lidya!!!
Cosa vuoi farmi tesoro? Le chiesi incuriosito!!!Non chiamarmi tesoro,hai un uccello

talmente piccolo che mi sono anche stancata di te. Non riesci mai a penetrarmi,mai a

soddisfarmi,sei sempre costantemente davanti alla tv,non hai un fisico da body builder

nè una Ferrari come Frank e neppure un cazzone come il suo,sei un morto di fame,

vattela a pigliare nel culo che è meglio.
Mi avvicinai mortificatissimo.
Avanti,verme distenditi a pancia in su!!Feci come mi disse,mi distesi ,lei mi scoprì la

cappella,ecco i suoi piedi schiacciarmi con forza il cazzo fin quasi a rompermelo ma

non resistetti e le chiesi se potesse farmi sborrare con una sega!!!
Così,arrabbiata per aver spruzzato per terra sperma caldo e appiccicoso,mi disse che si

sarebbe vendicata.
Passò circa una settimana e,rientrato a casa,lei mi chiamò in camera da letto e..con mia

rabbia,la trovai con il cazzone di Frank sotto i suoi piedini che usciva lungo e grosso e

lo aiutò a sborrare con dolcezza. Alle mie proteste mia moglie mi sferrò un calcio sui

coglioni che mi fece perdere i sensi; Un dolore mi fece risvegliare perchè mi stava

tirando forte il cazzo ,poi,completamente nuda montò a piedi nudi sulla mia testa e mi

immobilizzò mentre Frank la scopava da didietro.Stavo anche soffocando sotto ai piedi

di mia moglie,senonchè lei si abbracciò e baciò Frank con la lingua in bocca,scendendo

così dalla mia testa appiattita!!!
Venite in garage,che vi faccio vedere una cosa,disse lei!!! ora tirerò il collo al gallo che

mangeremo dopo,poi spacco l'uccello a Frank sotto ai miei piedi,tanto tu lo sai che al

mio paese in Thailandia ero conosciuta per la forza dei miei piedi!!.Sentimmo il crack

del collo del gallo quando Selene lo tirava per le zampe quindi rientrammo,Selene fece

un pompino a Frank come promesso (che sborrò a lungo!!) Poi prese uno sgabellino e

saltò più volte sopra al suo cazzo con forza,schiacciandoglielo senza pietà

sorridendogli maliziosamente.Udimmo lo stesso rumore del collo del gallo e Frank si

ritrovò col cazzo spezzato!!

2016_03_25

2016_03_25_6

2016_03_25_9

2016_03_25_10

2016_03_26_2

2016_03_26_4


www.imagebam.com/image/4d5fd4319986892
www.imagebam.com/image/9ecb96319986898
www.imagebam.com/image/c90937319989565
www.imagebam.com/image/3e2568319989576
www.imagebam.com/image/8e88e0319989584
www.imagebam.com/image/6aabf0319989586
www.imagebam.com/image/f6f682319989592


www.imagebam.com/image/9b0060474036090
www.imagebam.com/image/5d34c0474036099
www.imagebam.com/image/4d5fd4319986892
www.imagebam.com/image/c19247319986893
www.imagebam.com/image/8e88e0319986894
www.imagebam.com/image/9ecb96319986898
www.imagebam.com/image/478a1b319986904
www.imagebam.com/image/c90937319989565
www.imagebam.com/image/3e2568319989576
www.imagebam.com/image/313c1d319989571
www.imagebam.com/image/8e88e0319989584
www.imagebam.com/image/6aabf0319989586
www.imagebam.com/image/f6f682319989592
www.imagebam.com/image/5bcfde437072481

www.imagebam.com/image/95fa6c473796505
www.imagebam.com/image/20a74e473796477
www.imagebam.com/image/672458473796485
www.imagebam.com/image/ba9833473796491
www.imagebam.com/image/a0719b473796497
www.imagebam.com/image/e5c211473796511



Selene mi guardò sorridendo. Strano,pensai,cosa le passa per la mente???.
Distenditi ai miei piedi,animale,prima che ti prenda a calci sulle palle,mi disse!!!
prima che potessi ribattere,appoggiò un piede sulla mia testa e poi seguì anche il secondo. Mio dio,dissi,senti come mi sta soffocando,i talloni e le piante dei suoi piedi non mi davano tregua.
Se pesa così sulla mia testa,pensavo fra me e me,non oso pensare sul mio cazzo.
Mi sentivo arrapato ma al tempo stesso senza respiro,ma ...eccola,spostare il suo piede verso le mie palle,poi l'altro piede,schiacciarmi la cappella dura ormai diventata rossa per l'eccitazione.
Prese uno sgabellino e montandoci sopra saltò sul mio cazzo,poi,ancora e ancora.
Non ancora contenta salì di nuovo sullo sgabello e saltando sentì un rumore di ramo spezzato sotto ai suoi piedi,scese dal mio cazzo e lo vide tumefatto e penzolante. Lei rise con cattiveria,vedendomi dolorante. Ti sta bene,mi disse,così non mi tormenti più!! Poi mi fece sborrare.


UN POMPINO DA LIDYA


sendvid.com/g5bgokaa

sendvid.com/x292hdm0
2016-03-2528629.png


2016-03-25.png


2016-03-2528929.png
Ultima modifica: 2 Anni 3 Mesi fa da dickdick62. Motivo: nuovo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
The following user(s) said Thank You: schiavofirenze
Tempo creazione pagina: 0.129 secondi
Layouts
Colors